Immigrazione: Calderoli, case gratis? Alfano ministro dei rom non degli italiani

roberto-calderoli1Chiedo ai nostri amministratori locali di rispedire proposta al mittente

“L’ultima trovata di Alfano: soldi ai sindaci per dare le case ai rom. Mi sa che se le cerca… I nostri amministratori locali dicano no e tutelino i nostri cittadini”.

E’ netto il commento di Roberto Calderoli, Vice Presidente del Senato, sulle dichiarazioni del Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, per cui “i Comuni dovranno trovare soluzioni abitative per i rom e, da parte dello Stato, ci sarà il necessario sostegno economico”.

Calderoli chiede: “Per la gente massacrata in questi giorni da Imu, Tasi e imposte varie i soldi non si trovano mai, ma per i rom e sinti che vivono nell’illegalità sì? Ma da chi siamo governati?”.

“Prima Renzi si inventa una doppia personalità con Renzi 1 e 2, poi - continua Calderoli - Alfano, deriso dai colleghi di Germania e Francia, prova a fare il leghista annunciando che chiuderà i campi rom. Ma qual è la soluzione geniale per Angelino? Far traslocare i rom e i sinti in alloggi popolari”.

“Alfano sveglia - è l’invito dell’esponente della Lega Nord - prima le case vanno a quei cittadini che pagano le tasse e vivono nella legalità, a quegli anziani che da soli non riescono a pagare un affitto, a quelle famiglie che rinunciano ad avere figli perché costa mantenerli. Alfano - conclude - non è ministro di questo paese”. 

Ottobre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
7
8
9
10
11
13
14
15
16
21
22
23
24
26
27
28