Regione Lombardia Riforma Sanità. Maggioranza deposita 31 emendamenti. Presidente Rizzi: “Siamo al rush finale”

sanitàMilano, 9 luglio. “Come maggioranza abbiamo appena depositato, con ben quattro giorni d’anticipo rispetto alla scadenza prevista per lunedì alle ore 12,  31 emendamenti, interamente sostitutivi articolo per articolo, del testo approvato in Commissione sulla riforma dell’evoluzione del sistema socio-sanitario lombardo”. Così interviene Fabio Rizzi, Presidente della commissione regionale Sanità che spiega: “Li abbiamo depositati con ampio anticipo, dopo aver rivisto e risistemato il testo approvato in Commissione, proprio per consentire anche alle opposizioni di potere elaborare eventuali subemendamenti. Questo nell’ottica di rendere fruttuosa la discussione in aula e arrivare ad un testo finale condiviso, recuperando il tempo perso in Commissione. Da parte nostra non c’è nessuna volontà di limitare il dibattito. Nella stesura finale del testo c’è il contributo di tutti gli operatori della filiera sociosanitaria lombarda. Adesso – conclude Rizzi - siamo finalmente pronti per il dibattito in aula. Sono convinto che riusciremo a trovare una sintesi che saprà  riscuotere i favori di tutti i gruppi politici, fornendo una reale e concreta risposta ai bisogni di salute dei nostri cittadini lombardi”.

Ottobre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
7
8
9
10
11
13
14
15
16
21
22
23
24
26
27
28