Grimoldi (Lega Nord) – Immigrati. PM Catania davanti al CSM? Giu’ le mani dal business miliardario dell’immigrazione clandestina, nessuno deve indagare..

28 aprile - Giù le mani dal business miliardario dell’immigrazione clandestina.

Il procuratore di Catania, Zuccaro, che ha osato aprire un fascicolo di indagine sull’attività di ‘servizio taxi’ delle navi ONG, che in questi primi tre mesi e mezzo hanno trasportato oltre 30mila immigrati dalle coste libiche a quelle italiane, e ha osato ipotizzare che queste navi sono in contatto con i trafficanti di esseri umani, ora finirà sotto la lente disciplinare del CSM, organo presieduto da un vice presidente di espressione PD, guarda caso il partito che dal 2014 ad oggi ha fatto arrivare in Italia oltre mezzo milione di immigrati che sono già costati oltre 10 miliardi per il loro mantenimento.

Per la serie chi tocca il business degli immigrati rischia di finire male…

Così l’unico magistrato che ha osato mettere il naso negli affari delle ONG che garantiscono ogni mese decine di migliaia di immigrati clandestini per le coop amiche del Governo che si spartiscono la maxi torta da oltre 4 miliardi l’anno del business dell’accoglienza e della gestione dei richiedenti asilo adesso verrà fermato e zittito…

Lo dichiara l'on. Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e Segretario della Lega Lombarda.

Dicembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
7
9
10
11
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
30
31