Legge Elettorale: Lega, Pd smascherato da noi rivede sua decisione per impedire voto

Roma, 11 mag. – “Grazie all’intervento di Giancarlo Giorgetti il Pd è stato smascherato ed è stato costretto a riconvocare la Commissione Affari Costituzionali per le 19,30 di oggi per rivedere le sue decisioni in merito ai tempi dell’esame della legge elettorale. Chiediamo con forza e convinzione tempi certi e brevi.  Basta inciuci tra Pd, FI e M5S per evitare le urne. Mandiamo al voto i cittadini il prima possibile e, per farlo, serve subito una legge elettorale”.

Così il deputato delle Lega Nord Cristian Invernizzi sulle ultima decisione della commissione Affari Costituzionali che ha spostato al 23 maggio il termine ultimo per la presentazione degli emendamenti rendendo di fatto impossibile l’inizio dell’esame del testo in aula il 29 maggio.   

Luglio 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
10
11
12
17
18
19
20
25
26