Grimoldi - Immigrati. dal 2013 quasi 300mila clandestini dispersi sil nostro territorio, il ministero degli interni pensa di espellerli?

17 maggio - Tra il 2013 e il 2016 in Italia sono approdati oltre 600 mila immigrati eppure le domande di asilo presentate in questi quattro anni sono appena la metà, circa 297mila, di cui, per esempio, 83mila nel 2015 a fronte di oltre 170mila arrivi.

Considerando che non ci sono state espulsioni, se non per poche migliaia di rimpatriati, non ci sono stati veri ricollocamenti in altri Paesi UE, se non per appena 5000 immigrati, e che dal 2015 i Paesi a noi confinanti hanno chiuso le frontiere terrestri impedendo l'uscita di immigrati dall'Italia, significa che sul nostro territorio sono 'dispersi' circa 290mila immigrati, un dato confermato in Lombardia dall'Orim che, per il solo territorio lombard, stima 97mila immigrati clandestini presenti sul territorio lombardo.

Rivolgiamo una domanda al ministro Minniti: dove sono finiti tutti questi irregolari? Cosa stanno facendo? E di cosa vivono? E soprattutto il Viminale pensa di espellerli?

Lo afferma l'on. Paolo Grimoldi, Segretario della Lega Lombarda e deputato della Lega Lombarda-Lega Nord 

Settembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
5
9
10
11
15
› PONTIDA
11:00
PONTIDA (BG)
Data :  15 Settembre 2019
16
17
18
23
24
25
26