On. Grimoldi (Lega Nord) - Immigrati. Cantone sta confermando che sistema accoglienza cooperative è fuori controllo. Governo fermi business miliardario dell'accoglienza!

18 maggio - Negli ultimi tre anni la parola di Raffaele Cantone è stata legge per i Governi a maggioranza Pd e non c'è grande evento o grande opera su cui il suo parere non sia stata decisivo: è stato così influente ed ascoltato da essere addirittura portato da Renzi alla cena elettorale da Obama.

Stamattina Cantone nell'audizione parlamentare davanti alla commissione sull'accoglienza degli immigrati sta dicendo di fatto che il sistema delle cooperative che si occupa dell'accoglienza e della gestione è incontrollabile, che non ci sono certezze sui numeri degli immigrati ospitati e sui relativi fondi per il loro mantenimento, che molte Prefetture non hanno gli strumenti per assegnare gli appalti alle coop per la gestione dei migranti e sta confermando tutte le irregolarità emerse nelle ben note vicende dei due centri di accoglienza più grandi in Italia, Mineo e Crotone.

Il Governo ascolterà Cantone, come fa di norma, e interverrà bloccando il business incontrollabile delle cooperative che stanno lucrando sui 4,5 miliardi messi dal Governo per la gestione dei richiedenti asilo, oppure farà una clamorosa eccezione e sacrificherà i rilievi di Cantoni, ignorandoli, sull'altare del sacro business degli immigrati che tanto sta arricchendo le coop amiche del Pd?

Lo afferma l'on. Paolo Grimoldi, Segretario della Lega Lombarda e deputato della Lega Lombarda-Lega Nord 

Settembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
5
9
10
11
15
› PONTIDA
11:00
PONTIDA (BG)
Data :  15 Settembre 2019
16
17
18
23
24
25
26