COMUNE, MORELLI (LEGA NORD): MINNITI PROPONE IL “MODELLO STAZIONE CENTRALE” PER TUTTE LE CITTÀ

18 maggio – ‘Incredibile che il Ministro dell’Interno prenda a modello l’esempio milanese di mala-integrazione. Majorino e Sala sono stati in grado solo di distribuire immigrati un po’ qua e un po’ là, nelle grinfie di associazioni che si definiscono caritatevoli  ma che alla fine del mese staccano fatture ricchissime’  spiega Alessandro Morelli, capogruppo della Lega Nord a Palazzo Marino.

Il modello Milano è quello della distribuzione dei pani e dei pesci a queste associazioni, senza pensare minimamente all’integrazione, e l’esempio della Stazione Centrale ne è la più diretta conseguenza.

L’unica cosa buona che è stata in grado di fare il ministro dell’Interno è quella di attuare il blocco navale nel Mediterraneo e di chiudere le frontiere, dimostrando quanto la Lega abbia sempre avuto ragione in questi anni. L’unico peccato è che il Partito Democratico al Governo difende le frontiere quando ci sono in ballo Merkel, Trump e Macron e poi riapre i portoni dell’invasione quando a pagarne le conseguenze sono i soliti poveracci italiani.

Agosto 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
19
20
21