Rai:Crosio(Ln), no a Tele-Renzi, li sotterriamo di emendamenti

jonnycrosio(ANSA) - ROMA, 16 LUG - "Vogliono trasformare il carrozzone Rai in Tele-Renzi. La riforma del governo e' solo un piano di lottizzazione. Altro che 'fuori la politica dalla tv di stato' secondo il piano sara' direttamente il premier a nominare l'amministratore delegato che avra' pieni poteri decisionali".
Lo dichiara Jonny Crosio, senatore della Lega Nord, capogruppo nella commissione trasporti e comunicazioni e componente della commissione di vigilanza Rai.
   "Fino ad oggi - prosegue - il nostro atteggiamento in commissione e' stato costruttivo, con 50 emendamenti seri e di merito. Inoltre avevano presentato una nostra proposta di legge molto chiara che avrebbe trasformato la Rai in una tv moderna, pluralista, europea, libera dalle ingerenze dei partiti con un consiglio composto da un componente deciso dalla conferenza stato-regioni, uno dell'Agcom e uno nominato dall'associazione dei consumatori. Renzi ha deciso di allontanare ancora di piu' la Rai dai cittadini. Noi dal canto nostro non molliamo, li sotterreremo di emendamenti, forse cosi' - conclude Crosio - arriveranno a piu' miti consigli".
Dicembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
7
9
10
11
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
30
31