MILANO, RIVOLTA ATM, GRIMOLDI: LEGA A FIANCO CONDUCENTI, PD BARBARO

paolo_grimoldiMILANO, 18 GIU - “La protesta dei conducenti milanesi contro il trasporto dei profughi è sacrosanta. Una battaglia di civiltà contro la barbarie del Pd. Siamo con le Rsu di Atm e con le rappresentanze sindacali che appoggiano questa battaglia. Il buonismo della sinistra rischia di mettere in pericolo la salute dei lavoratori. La follia dell’amministrazione comunale sta sacrificando un intero Paese a un’accoglienza autodistruttiva. Il Partito democratico vuole suicidare Milano e il Paese”.

Così il deputato leghista e commissario della Lega Lombarda Paolo Grimoldi, dopo la rivolta innescata dalle Rsu di Atm che denunciano la mancanza di garanzie sanitarie e protezioni adeguate a bordo dei mezzi durante il trasporto dei ‘profughi’. “Il Pd scellerato e menefreghista se ne frega della salute dei lavoratori e pensa solo a quella dei clandestini. Bus dedicati, sigarette, alloggi di lusso, schede telefoniche, vitto e alloggio pagato: l’Italia - con questo governo - è diventata il paradiso dei clandestini e l’inferno per gli italiani, discriminati e spremuti di tasse per pagare i costi di un’accoglienza senza misura. Ribellarsi a questa vergogna è diventato un dovere civico, la Lega c’è ed è in prima linea a fianco dei lavoratori e di tutti i cittadini”.

Maggio 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31