GRIMOLDI (LEGA): NAPOLITANO PERCHÉ NON RICORDA CHE CI HA IMPOSTO TRE GOVERNI NON ELETTI? E CHE HA AFFOSSATO IL FEDERALISMO FISCALE CHE AVREBBE RISOLTO I PROBLEMI DEL PAESE?

“Il presidente emerito Napolitano, con il suo intervento per tirare la volata a Renzi e alle sue riforme, ci fa la predica e parla di smemoratezza della classe politica, dimenticandosi forse delle sue di smemoratezze. Si è dimenticato per esempio di averci imposto, senza passare dal voto dei cittadini, tre Governi di Palazzo e tre presidenti del Consiglio consecutivi senza che nessuno di noi li abbia votati? E i risultati di queste scelte di Palazzo, del suo Palazzo, sono sotto gli occhi di tutti: la nostra economia è ferma, la disoccupazione resta alle stelle e siamo invasi da immigrati clandestini. A proposito di smemoratezze, quando parla di abnorme ritardo nelle riforme, vogliamo ricordare al senatore a vita Napolitano del federalismo fiscale, unica risposta ai problemi atavici di sprechi e diseguaglianze fiscali di questo Paese, che lui stesso ha frenato e poi il suo Governo tecnico del professor Monti ha smantellato, vanificando anni di lavoro? Se oggi la Lombardia regala a fondo perduto 54 miliardi l'anno alle casse statali, e poi non ha i soldi per farsi le autostrade come la Pedemontana, lo dobbiamo proprio alla mancanza del federalismo fiscale. Vorremmo poi ricordare che dieci anni fa fu il centrosinistra di Prodi, la parte politica che sostenne l'elezione di Napolitano al Colle, ad affossare con il referendum una riforma costituzionale che avrebbe risolto i problemi istituzionali e modernizzato il Paese. Potremmo andare avanti a ricordare le smemoratezze del presidente emerito ma non andiamo oltre. Magari la classe politica avrà poca memoria, ma i cittadini no e tutto questo lo ricordano benissimo...".

Lo dichiara l’on. Paolo Grimoldi, Segretario della Lega Lombarda e deputato della Lega Nord.

Settembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
5
9
10
11
15
› PONTIDA
11:00
PONTIDA (BG)
Data :  15 Settembre 2019
16
17
18
23
24
25
26