SALVINI, FARO' DISCORSO DI CAPODANNO ALTERNATIVO A MATTARELLA: "CHI E' RASSEGNATO ASCOLTI DISCORSO PRESIDENTE"

salvini-rpl(ANSA) - MILANO, 28 DIC - Anche Matteo Salvini fara' il suo 'discorso di Capodanno', come il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Lo ha detto rispondendo alle domande degli ascoltatori di Radio Padania.

"Saremo in concorrenza o in concomitanza" con quello di Mattarella, "vediamo se facciamo piu' ascolti noi sulla libera Rete o il presidente a reti unificate". Salvini ha affermato di voler fare "un discorso ai non rassegnati". "I rassegnati - ha aggiunto - guardino Mattarella".

Il segretario della Lega 'boicotta' da anni i discorsi presidenziali. E lo fara' anche stavolta, anche con Mattarella, nonostante in passato sia stato con lui meno diretto rispetto alle critiche apertamente rivolte a Giorgio Napolitano. Salvini lo ha detto a Radio Padania, dove in questi giorni e' spesso collegato in diretta, per raccogliere domande e suggerimenti dei simpatizzanti per un futuro programma di governo.

"Mattarella e' nel suo studio, io magari mi faro' riprendere con dei cotechini o le lenticchie - ha ironizzato a proposito del discorso di fine anno -. Vedro' di prepararmi anch'io un discorso infarcito di ipocrisie, rimandi e 'supercazzole', ma un po' piu' diretto ai problemi veri, che non sono la legge elettorale, ma il lavoro, le tasse, i tempi della giustizia civile e tributaria, la sicurezza. E il futuro, che significa tornare a fare figli o saremo invasi". "Io non mi rassegno, faremo un discorso ai non rassegnati, i rassegnati guardino Mattarella", la conclusione di Salvini, che due anni fa, per l'ultimo discorso di Napolitano, annuncio' che avrebbe preferito guardare con la figlia una puntata del cartone animato Peppa Pig, per poi passare lo scorso anno appunto a Masha e Orso.

Agosto 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1