Le proposte di Salvini: “Tasso la prostituzione e apro gli asili”

salvini-ape25“Abbiamo proposte anche sugli asili nido: abolisco la Merlin e con gli introiti della tassa sulla prostituzione investo sugli asili. E poi la scuola”, così il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, in un’intervista al ‘Sole 24 Ore’, nel corso della quale si dice “pronto a governare”, qualora cadesse il governo Renzi e si andasse ad elezioni anticipate. Il leader del Carroccio ha anche la sua ricetta sull’euro: “Questa moneta non funziona. Noi stiamo valutando diverse soluzioni: dall’euro a due velocità, all’introduzione di monete per aree omogenee”.

Netto il dissenso rispetto alla legge Fornero sulle pensioni: “È una legge indegna, iniqua e irrispettosa. Ha violato i diritti acquisiti. Ci sono 50mila esodati senza risposta. Va sicuramente anticipata l’età del ritiro. Con la Fornero siamo il paese europeo che va in pensione più tardi. Mi sta anche bene prendere una proposta della sinistra, di Damiano, la legge 857 che è in Parlamento. Prevede di riportare l’età a 62 anni, lui dice con penalizzazioni, io dico con un meccanismo diverso. Ma partiamo da lì”.

Quindi Salvini ammette gli errori commessi dal centrodestra negli anni in cui ha governato: “Il problema è che non siamo mai andati fino in fondo, non abbiamo avuto forza e coraggio. La rivoluzione liberale si è fermata. Abbiamo fatto certamente degli errori. Se facevamo quello che avevamo promesso saremmo ancora al governo. Anzi alcuni vincoli li mise lo stesso Tremonti”. Che assicura il leader leghista non sarà mai un ministro di un suo governo.

Fonte

Agosto 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
19
20
21