Casa, pacchetto LEGA: Rinegoziare proprietà contro emergenza abitativa

rondini (1)ROMA, 7 LUG - “Stop a pignoramenti ed esecuzioni immobiliari. Chi non riesce a pagare il mutuo deve poter rinegoziare la proprietà, trasferendosi in una casa di minor valore, ma vicino all’abitazione scelta”.

 La Lega presenta, in una mozione a prima firma del deputato Marco Rondini, la propria ricetta per fronteggiare l’emergenza abitativa, contestando le “politiche discriminatorie dell’accoglienza”: “È una vergogna e un tradimento che il governo trovi case e paghi vitto e alloggio ai clandestini e lasci, invece, le nostre famiglie in difficoltà in mezzo a una strada. Quattro giorni fa, a Nuvolento, due coniugi 60enni senza casa né lavoro si sono suicidati.

 Di emergenza abitativa si muore, e quelle morti pesano sulle mancate risposte di un governo che pensa solo agli immigrati”.

 Il pacchetto anti-crisi del Carroccio prevede anche “una normativa d’urgenza per il sostegno economico e abitativo ai mutuatari in stato di necessità e per genitori separati in difficoltà”, un “piano straordinario di intervento per lo sviluppo del sistema territoriale abitativo, incentrato sull'autorecupero e sulla riconversione della destinazione d'uso degli immobili regionali e comunali in disuso”, “progetti di micro-comunità di quartiere per il recupero e la rifunzionalizzazione degli edifici abbandonati”.

Agosto 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
19
20
21