MIGRANTI: MARONI, IN DECRETO GOVERNO NULLA DI INNOVATIVO

maroni-pinao-mobilita(ANSA) - MILANO, 13 FEB - "Non ci vedo nulla di rivoluzionario o innovativo che mi possa far dire: ok, adesso e' cambiata la musica".

Cosi' il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni riguardo il decreto sull'immigrazione varato dal governo venerdi' scorso, intervenendo su Rainews 24.

"Il Governo - ha detto - si e' limitato piu' o meno solo a un cambio di nome, facendo diventare i Cie 'Centri Permanenti per il rimpatrio', a istituire presso alcuni tribunali 14 sezioni specializzate in materia di immigrazione, protezione internazionale e libera circolazione dei cittadini dell'Unione europea, e poco altro"

Marzo 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31