MILLEPROROGHE, SALVINI: TASSISTI MASSACRATI DAL GOVERNO E TERREMOTATI EMILIA DIMENTICATI

(ANSA) - ROMA, 16 FEB - "Il governo non puo' prendere in giro e massacrare i lavoratori, in questo caso i tassisti. Il mio sostegno a chi tutti i giorni e' in strada a fare il suo lavoro a rischio di aggressioni e senza nessuna certezza".

Cosi' il segretario della Lega Matteo Salvini sulla protesta dei lavoratori, tra cui i tassisti, che stanno protestando contro alcune norme contenute nel milleproroghe approvato oggi in Senato con la fiducia.

E aggiunge: "Il governo trova quattro miliardi per i finti profughi ma non qualche milione per i terremotati dell'Emilia ai quali non ha concesso la proroga per lo stop del pagamento dei mutui delle abitazioni distrutte e dei tributi da pagare. Gentiloni e compagni devono andare a casa #VOTOSUBITO".

Dicembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
7
9
10
11
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
30
31