Milano, bimba rapita da nomadi serbo-bosniaci Bastoni (Lega): “Bambina sequestrata per un debito di gioco? Con il censimento dei campi rom episodi del genere non accadrebbero”

“Nelle scorse settimane il sindaco Sala e la sua Giunta si sono stracciati le vesti quando la Lega ha proposto il censimento dei campi nomadi. Se anziché protestare a vanvera si fossero dati da fare, episodi come il rapimento della bimba di tre anni, tenuta in ostaggio per costringere la madre a borseggiare i turisti per sanare un debito di gioco, non accadrebbero”. Così il consigliere comunale e regionale Massimiliano Bastoni interviene sulla vicenda della bimba sequestrata da nomadi di etnia serbo-bosniaca.

Dicembre 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
18
19
20
21
23
24
25
26
30
31