ON. GRIMOLDI (LEGA) – MILANO. SCARCERATO CLANDESTINO SPACCIATORE RECIDIVO, MA CHE GIUSTIZIA È QUESTA?

29 AGO - Lascia sconcertati la decisione del tribunale di Milano di scarcerare un immigrato clandestino gambiano più volte fermato per spaccio di droga, un criminale recidivo, oltre che un irregolare che non dovrebbe restare sul nostro territorio.
Le sentenze si accettano e non si commentano? 
Solo quando non vanno contro ogni logica e ogni buon senso.
Pochi mesi fa il Tribunale di Milano ha scarcerato un clandestino che aveva accoltellato un poliziotto durante un controllo, adesso libera un clandestino pusher recidivo con l'assurda motivazione che non aveva altro mezzo di sostentamento se non lo spaccio.
Ma il CSM non dice nulla di fronte a queste sentenze assurde?
Ah già... i magistrati sono distratti da altro, c'è un ministro degli Interni da indagare per aver fatto applicare le norme vigenti sull'immigrazione.
Mica hanno tempo da perdere con gli spacciatori, ci mancherebbe...

Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega e Segretario della Lega Lombarda

Dicembre 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
18
19
20
21
23
24
25
26
30
31