ON. GRIMOLDI (LEGA) – MILANO. CLANDESTINO RAPINA MALATO DI SCLEROSI IN STAZIONE. MA COME SI E’ RIDOTTA LA CITTA’ CON LA GIUNTA SALA?

3 SET – Fa ribrezzo la notizia di cronaca che arriva da Milano, dove un uomo gravemente malato di sclerosi multipla è ricoverato in gravi condizioni in ospedale dove è rimasto per due giorni non identificato, per colpa di uno sciacallo, di un tunisino irregolare, e pluripregiudicato per furto, che lo ha rapinato del portafoglio con il denaro e i documenti e forse aggredito dato che viene accusato anche di lesioni gravi oltre che di rapina.
Ecco le tragiche conseguenze della presenza di migliaia di clandestini in una Milano totalmente allo sbando e nel degrado, ecco il bel biglietto da visita di una città che sta sempre più puntando sul turismo e sull’attrattività internazionale ma accoglie chi arriva in treno con una stazione infestata da clandestini che vivono di rapine e stupri.
Ma la sinistra che si oppone alle espulsioni non si vergogna davanti a vicende come questa?
La sinistra preferisce stare dalla parte di questo criminale clandestino che dalla parte di una persona malata che viene aggredita e rapinata in pieno centro a Milano?


Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega e Segretario della Lega Lombarda.

Settembre 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
5
6
7
10
11
12
17
18
19
24
25
26
27
28
29
30