Ospedale di Saronno, Emanuele Monti (Lega) risponde al Pd: “Da Regione non solo 2,4 milioni, ma anche i fondi per le sale operatorie”

Milano, 28 novembre - “Regione Lombardia non darà solo i 2,4 milioni di euro previsti per migliorie di tipo tecnologico, tra cui la sistemazione della risonanza. I fondi per la riapertura delle sale operatorie del settimo e dell'ottavo piano e del rifacimento di questa parte della struttura sono già stati stanziati: al momento i progetti sono in fase di approvazione negli uffici di Regione”.

Emanuele Monti (Lega), Presidente della III Commissione Sanità e Politiche Sociali di Regione Lombardia, e il Dottor Giuseppe Brazzoli, Direttore Generale dell'Asst Valle Olona, rispondono alla polemica del Consigliere regionale del Pd Samuele Astuti.

“Spiace constatare che pur di far polemica – commenta il Presidente Monti – esponenti dell'opposizione, che fino a poco tempo fa erano anche sindaci del territorio, dimostrino di non conoscere la realtà dei fatti. E facciamo allarmismo senza aver prima verificato la situazione”.

“Regione Lombardia si è sempre interessata e ha dato il proprio supporto all'Asst per il rilancio dell'Ospedale di Saronno – continua Monti – da quando sono Presidente della Commissione ho seguito passo passo gli sviluppi confrontandomi con il Dg. Dati alla mano, possiamo confermare che oltre agli ultimi stanziamenti di 2,4 milioni di euro, sono in essere gli altri fondi per sistemare il settimo e ottavo piano”.

“I 2,4 milioni di euro stanziati non hanno escluso i fondi precedenti previsti per il rifacimento del settimo e dell’ottavo piano - spiega il Dg Giuseppe Brazzoli - un’operazione di sistemazione completa che si aggira sui 5-6 milioni di euro. Gli atti sono al momento negli uffici della Regione per essere approvati. Quindi si andrà avanti. I 2,4 milioni serviranno per migliorie di tipo tecnologico, tra cui la risonanza”.

“È da due anni che lavoriamo incessantemente e con risultati positivi per far ripartire l’ospedale - sottolinea il Dg - già nel 2016 avevamo riaperto il reparto di neurologia. Stiamo inoltre lavorando per tenere le valide professionalità che abbiamo, con un riscontro anche in questo caso positivo. L’azienda e Regione stanno dimostrando di credere e avere a cuore l’Ospedale di Saronno”.

Giugno 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30