Bambini picchiati nell’asilo di Pero, Emanuele Monti (Lega): “Con la legge sulla videosorveglianza, daremo un giro di vite”

“Episodi come quello avvenuto nell’asilo di Pero non devono più ripetersi. E ora, finalmente in Lombardia c’è una Legge per la videosorveglianza nei nidi e nei micronidi che renderà a questi criminali la vita molto più difficile”.

Così Emanuele Monti (Lega), Presidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali di Regione Lombardia, che interviene sul caso dei maltrattamenti nell’asilo di Pero.

“Innanzitutto dobbiamo ringraziare i Carabinieri per le indagini svolte e per aver fermato il maestro che ora è accusato, con un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, di violenza contro i bambini – commenta Monti – questo tremendo fatto dimostra ancora di più, anche se purtroppo non ce n’era bisogno, la necessità di introdurre misure che garantiscano la sicurezza dei nostri bambini. Cosa che abbiamo appena fatto, con il voto di martedì in Aula, approvando la legge che introduce la videosorveglianza nelle strutture che ospitano nidi e micronidi”.

“Inoltre le linee guida, attraverso le quali saranno scelte le modalità di destinazione dei fondi per la videosorveglianza,saranno stabilite dalla Commissione Sanità e Politiche Sociali, grazie ad un emendamento che ho presentato ed è stato approvato in Aula. In questo modo potremo controllare direttamente il buon utilizzo dei finanziamenti e la realizzazione dei progetti” conclude Monti.

Ottobre 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31