MANOVRA: "400 MILIONI PER I PICCOLI COMUNI. UN'OCCASIONE PER I LAVORI E MESSA IN SICUREZZA" PARLAMENTARI LEGA BG: "ALTRA DIMOSTRAZIONE DI ATTENZIONE PER IL TERRITORIO. IN BERGAMASCA BEN 12,7 MILIONI PER 238 COMUNI"

"400 milioni destinati ai comuni fino a 20 mila abitanti per lavori pubblici e manutenzioni". E' quanto contenuto nel maxiemendamento del Governo alla manovra finanziaria che verrà approvata in tarda serata al Senato e nei prossimi giorni alla Camera.
"Siamo soddisfatti di questo provvedimento - dichiarano i parlamentari bergamaschi della Lega Roberto Calderoli, Simona Pergreffi, Toni Iwobi, Daisy Pirovano, Daniele Belotti, Cristian Invernizzi, Alberto Ribolla e Rebecca Frassini - perchè è un'opportunità per i piccoli comuni di poter svolgere delle opere o dei lavori di manutenzione e messa in sicurezza. E' anche una boccata di ossigeno per le imprese di costruzioni che serve per generare reddito e occupazione al fine di rilanciare lo sviluppo".
L'emendamento prevede "contributi per investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e di patrimonio comunale" destinando 40.000 euro ai comuni con popolazione inferiore ai 2.000 abitanti, 50.000 euro a quelli fino a 5.000, 70.000 euro a quelli fino a 10.000, 100.000 euro fino a 20.000, per opere da iniziare entro il prossimo 15 maggio".
"Siamo molto soddisfatti - spiegano i parlamentari leghisti -perchè questo provvedimento porterà finanziamenti per ben 12,7 milioni di euro a 238 comuni della bergamasca che siamo certi saranno in grado di poter utilizzare i fondi messi a loro disposizione entro le scadenze fissate, sperando che possano dare lavoro alle ditte del nostro territorio".

Agosto 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
19
20
21