Sanità Lombardia, Emanuele Monti (Lega): “Un tavolo tecnico per tutelare salute e professionalità degli operatori sanitari di radiologia”

Milano, 16 gennaio - “Abbiamo chiesto di costituire un Tavolo tecnico di lavoro, presso la Direzione generale Welfare, per affrontare le problematiche legate alla sicurezza dei tecnici sanitari di radiologia medica e alla tutela della loro professionalità”.

Così Emanuele Monti (Lega), Presidente della III Commissione Sanità e Politiche Sociali di Regione Lombardia, il quale ha presentato durante la seduta di oggi la proposta di Risoluzione per affrontare il tema legato a questa professione medica.

“Un problema delicato, sul quale Regione Lombardia deve intervenire per garantire la sicurezza ai professionisti del settore e il giusto riconoscimento del loro ruolo – spiega Monti – problematiche emerse durante l’audizione del 14 novembre dell’anno scorso, che avevamo effettuato con i rappresentanti dei Tecnici sanitari di radiologia medica”.

“Dal lavoro di ascolto che abbiamo fin qui svolto – continua Monti – è emersa la necessità di prevedere l’istituzione di un apposito tavolo di lavoro che coinvolga tutte le professioni sanitarie e sia teso ad individuare specifiche raccomandazioni sull’utilizzo di apparecchiature radiologiche e sulle misure di radioprotezione, nonché ad approfondire le problematiche relative all’ iscrizione all’Ordine professionale sulla base delle disposizioni della legge 3/2018 e al tema dell’equivalenza dei titoli professionali”.

“Si tratta quindi da un lato di porre in essere adeguate misure di tutela della salute degli operatori – conclude – il Presidente della Commissione Sanità – e dall’altro di garantire il riconoscimento della loro professionalità. Motivi per cui si rende necessario il lavoro di approfondimento che solo con un tavolo tecnico può essere portato avanti”.

Settembre 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
5
6
7
10
11
12
17
18
19
24
25
26
27
28