Trasporto Pubblico - Tariffazione Unica Integrata Bastoni e Scurati (Lega): “Regione non può forzare i tempi per far quadrare i conti del Sindaco Sala”

Ha avuto luogo oggi in V Commissione Trasporti al Pirellone l’audizione dell’Assessore regionale Terzi relativa alla tariffazione unica integrata. Nel corso della discussione in Commissione sono intervenuti i consiglieri regionali della Lega, Silvia Scurati e Massimiliano Bastoni.
“Credo che Regione Lombardia - ha dichiarato Bastoni - debba guardare non solo agli interessi dell’Amministrazione Comunale di Milano ma anche a quelli degli utenti del trasporto pubblico. La Tariffa Unica, come ha spiegato oggi l’Assessore Regionale, non è la panacea di tutti i mali ma è uno strumento la cui attuazione presenta ancora qualche criticità da risolvere prima di una sua implementazione. In secondo luogo è stato un errore inserire l’aumento del biglietto ATM nel programma della tariffazione unica integrata. Un aumento, che porterebbe 55 milioni in più nelle casse del Comune di Milano, dettato unicamente dalla necessità di far quadrare i conti di Palazzo Marino, come ha dovuto ammettere a denti stretti anche il Sindaco Sala.
“La Regione – continua Scurati – non può forzare i tempi per correre incontro alla necessità di Sala di coprire i buchi di bilancio. Occorre invece il tempo necessario per chiarire tutti gli aspetti tecnici relativi all’introduzione della tariffazione unica, non ultima la questione fondamentale dell’integrazione con il trasporto ferroviario”.
“Oggi in commissione – concludono i due rappresentanti della Lega – è emersa con chiara evidenza la menzogna del Sindaco Sala di presentare l’aumento del biglietto ATM come condizione indispensabile per l’introduzione della Tariffazione Unica”.

Settembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
5
9
10
11
15
› PONTIDA
11:00
PONTIDA (BG)
Data :  15 Settembre 2019
16
17
18
23
24
25
26