LOMBARDIA, MALANCHINI: 24 MILIONI PER RIQUALIFICARE SERVIZI ABITATIVI PUBBLICI INTERESSATI ANCHE COMUNI BERGAMASCHI

MILANO, 18 FEBBRAIO 2019 –“Questa mattina la Giunta regionale ha approvato i criteri per la manifestazione di interesse degli interventi che mirano a recuperare e riqualificare il patrimonio dei Servizi abitativi pubblici e ai quali la Lombardia ha deciso di destinare gli oltre 24 milioni di euro ottenuti il 3 ottobre scorso dal riparto tra le Regioni delle risorse ottenute col decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Di questi 8.321.210 euro andranno a copertura degli interventi ammessi e non finanziati nella graduatoria del precedente bando, tra cui anche il Comune bergamasco di Treviglio”. Lo annuncia il Consigliere segretario Giovanni Malanchini, a seguito dell’approvazione della delibera di Giunta proposta dell'assessore alle Politiche sociali, abitative e Disabilità Stefano Bolognini.

“15.793.726 euro saranno destinati a erogare risorse per la nuova lista per realizzare interventi di recupero e riqualificazione che si formerà con l'avviso pubblico di manifestazione d'interesse in pubblicazione il 20 febbraio. L'avviso pubblico – spiega - sarà rivolto alle Aziende lombarde per l'edilizia residenziale (Aler) e ai Comuni sulla base dei criteri stabiliti nella delibera che dettaglia contenuti, modalità di valutazione e tempi di realizzazione degli interventi. Tra gli enti di Bergamo e provincia interessati dal nuovo bando e suddivisi per patrimonio Sap ci sono Aler BG-LC-SO, i Comuni di Bergamo, Ponte San Pietro, Azzano San Paolo, Orio al Serio, Curno, Romano di Lombardia, Almè, Torre Boldone, Verdellino, Calusco d’Adda.

Luglio 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
16
17
22
23
24
29
30
31