RONDINI (LN), INACCETTABILE TEORIA GENDER NELLE SCUOLE

201220_fotocan_47873-054--676x433ROMA, 29 LUG – “La legge sulla buona scuola è un cavallo di Troia attraverso cui veicolare le teorie gender”.

Lo ha detto il deputato della Lega Nord, Marco Rondini, durante il question time alla Camera.

“Dalle politiche sull’immigrazione, che potremmo definire invasione assistita, al tentativo di degradare la famiglia in qualcosa di indistinto, è evidente l’ideologia di questo governo che ha come obiettivo la formazione di persone tutte uguali. Si sta tentando di far passare come sensibilizzazione alla democrazia e alla tolleranza la cancellazione di ogni legame identitario, storico, religioso e culturale. I sostenitori dell’ideologia gender, a cui questo governo si sta piegando, portavano avanti l’idea di una neutralità iniziale dell’essere umano in materia di sesso, che in realtà sappiamo essere deciso dalla fecondazione. Questo pensiero, che il governo sta tentando di imporre ai nostri figli, dovrebbe trovare spazio in qualche brutto salotto e non certo nei programmi scolastici”.

Aprile 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30