Mantova, Cappellari: ferma opposizione alla 'mostra del sanguinario Nitsch'

Milano, 2 Aprile 2019 – “Eravamo convinti che il Direttore avesse accantonato la malsana idea, mentre apprendiamo oggi l’ufficialità dell’esposizione a Palazzo Ducale dell’austriaco Nitsch. E’ una vergogna che il nostro Palazzo debba ospitare questo ‘artista’ che espone animali sventrati e persone nude crocifisse imbrattate da sangue e interiora degli animali sacrificati. Con tanti artisti contemporanei, non si capisce perché l’austriaco Assmann, negli ultimi mesi del suo soggiorno mantovano, si sia intestardito proprio con questo personaggio e le sue orge. Questo sì che è Medioevo, altro che il congresso di Verona sulla Famiglia!”. Dura presa di posizione del Consigliere regionale Alessandra Cappellari che condanna la decisione di autorizzare l’esposizione di Nitsch presa da Peter Assmann. “La Lega si spenderà per impedire questa aberrazione. Non è una battaglia di partito, visto che la condanna arriva dalla Curia che revoca il suo patrocinio, da noti critici d’arte e anche da organi di stampa non certo vicini a noi”. 
“Stiamo parlando di un personaggio non solo contestato ma, stando a quanto riportato sul quotidiano La Repubblica, pure condannato proprio per le sue ‘esposizioni creative’. – aggiunge Cappellari - La Lega mantovana si unisce al diffuso dissenso e cercherà di impedire l’esposizione di un personaggio che utilizza un linguaggio violento di cui, sinceramente, gli appassionati d’arte e la società tutta possono fare a meno”.

Settembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
5
9
10
11
15
› PONTIDA
11:00
PONTIDA (BG)
Data :  15 Settembre 2019
16
17
18
23
24
25
26