Clandestini ospiti in case private a Paullo (MI)

10857222_10203181082000575_9204170978107081414_oCome Lega Nord siamo sempre attenti nel tutelare la sicurezza dei cittadini ed a farci carico delle richieste dei paullesi.

Come ci segnalano alcuni abitanti di Paullo, é da qualche settimana che sul territorio comunale circolano una ventina di immigrati che sempre su loro segnalazione sembrerebbero alloggiare, in gruppi di quattro o cinque, in appartamenti di privati ubicati nella zona quasi centrale di Paullo.

Sull'argomento é intervenuto il segretario locale Cristiano Vailati "Come Lega Nord abbiamo immediatamente presentato, per la seconda volta, una interrogazione al comune per sapere se l’Amministrazione é al corrente di questa situazione, dato che alla precedente nostra interrogazione aveva risposto che nessun 'migrante' era presente sul territorio comunale e che non erano previsti arrivi".

"Ci sembra doveroso che i cittadini siano informati sul numero di “ospiti stranieri”, su chi sostiene le spese per la loro ospitalità, se sono regolarmente registrati e se gli alloggi a loro destinati sono pubblici o privati. Inoltre vorremmo sapere se ci sono associazioni locali che si preoccupano della gestione di questi immigrati"

Il Segretario Provinciale della Martesana Riccardo Pase: "se fosse confermata la presenza di questi immigrati in case sfitte di privati cittadini, ci chiediamo come mai questi privati non abbiano ospitato qualche povero italiano in difficoltà". "Forse perché con 37 euro al giorno diventano tutti più buoni, i contribuenti pagano, qualcuno incassa e i poveri italiani restano per strada a rovistare nei cassonetti".

"Prima la nostra gente i milanesi, i lombardi, gli italiani,  e i clandestini aiutiamoli a casa loro che con 37€ li sfamiamo un mese non un giorno".

Ottobre 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31