ON. GRIMOLDI (LEGA) – TRIBUNALE BREVETTI. NESSUN DUBBIO CHE GOVERNO SOSTERRA’ CANDIDATURA MILANO

Milano, 7 GIU – Il Governo ha già più volte dichiarato la sua intenzione di sostenere la candidatura di Milano ad ospitare l’attuale sede londinese del Tribunale Europeo dei Brevetti, una volta che si attuerà la Brexit.
Milano ha una sede già pronta, una sede prestigiosa in uno spazio da 850 ma già disponibile in via San Barnabà, ed è la città italiana migliore per ospitare questo Tribunale che porterebbe centinaia di milioni l'anno di indotto e rafforzerebbe ulteriormente l'immagine di Milano in Europa, risarcendoci parzialmente della beffa della mancata assegnazione dell'Agenzia Europea del Farmaco.
Non abbiamo dubbi che il Governo sosterrà la candidatura di Milano, del resto proprio ieri lo stesso ministro degli Esteri, Enzo Moavero, ha organizzato una riunione annunciato di aver un incontro alla Farnesina con il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, il sindaco Giuseppe Sala e la presidente della Corte d'Appello di Milano per discutere della candidatura di Milano a sede del Tribunale europeo dei Brevetti.

Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega, segretario della Lega Lombarda e vice presidente della Commissione Esteri della Camera

Giugno 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
4
6
8
9
10
11
12
13
14
17
18
19
24
25
26