Grimoldi: Per la serie la persona giusta al posto giusto, eccola.

Laura Boldrini che dopo i recenti trionfi elettorali con Leu sposta la sua cadrega nel PD che da due anni rimedia una batosta elettorale dietro l’altra ogni volta che si vota a livello nazionale o locale. La persona giusta, la Boldrini, al posto giusto, anzi nel partito giusto perché adesso che l’Italia è tornata al porte aperte a tutti gli immigrati, su spinta del PD, adesso che ricomincia l’invasione di clandestini, ci voleva una Boldrini come ciliegina sulla torta di un partito che tanto non guarda agli italiani e alle loro esigenze. E poi il PD, nel mercato delle poltrone, un po’ come nel vecchio Monopoli in cui ci si scambiava i cartoncini con i nomi delle vie, ha perso una Boschi e ha preso una Boldrini. Secondo voi ci hanno guadagnato nello scambio?

Luglio 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
16
17
22
23
24
29
30
31