ON. GRIMOLDI (LEGA) – PROCURATORE ANTI MAFIA AVVERTE: RISCHI DA RITORNO FOREIGN FIGHTER E DA MAFIA NIGERIANA. DOBBIAMO BLINDARE LE NOSTRE FRONTIERE

2 DIC – Oggi il procuratore nazionale anti Mafia, Federico Cafiero De Raho, lancia un doppio allarme per la nostra sicurezza interna indicando il pericolo dal ritorno dei foreign fighter provenienti dalla Siria e dall’Iraq e dal pericolo rappresentato dalla crescita esponenziale della mafia nigeriana, che si ingrossa con il continuo arrivo di clandestini nigeriani, la maggior parte dei quali fatti arrivare proprio dagli stessi mafiosi nigeriani che gestiscono il traffico di essere umani.
Lo stesso De Raho, pur parlando dei diritti per gli immigrati, parla anche del dovere di difendere i nostri confini nazionali.
Sono parole che sottoscrivo e faccio mie: dobbiamo ripristinare i controlli ai nostri confini, incluse le nostre acque, e bloccare gli arrivi di questi criminali nigeriani che esportiamo da uno Stato che, tra l’altro, non è neppure in guerra, e dobbiamo bloccare il ritorno dei jihadisti di ritorno dalla Siria.
Torniamo a controllare i nostri confini, come peraltro la Francia fa da anni, basta andare a Mentone per vederlo…


Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega e componente della commissione Esteri della Camera.

Gennaio 2021
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31