Lombardia, niente fondi a chi ospita i profughi nelle strutture per anziani

assessore_regionale_simona_bordonali-300x244Assegni sul conto corrente: zero. La Regione Lombardia taglierà i finanziamenti a chi ospita immigrati nelle strutture destinate agli anziani. A renderlo noto è l’assessore lombardo alla Sicurezza e protezione civile, Simona Bordonali (Lega), rispondendo a un’interrogazione in Consiglio regionale: «L’avevamo dichiarato e proseguiamo su questa strada. Chi utilizza in modo improprio le strutture della Regione Lombardia o da noi finanziate si vedrà tagliare i contributi e sarà penalizzato nei bandi. È successo ad albergatori, gestori di ostelli, di parchi regionali: ora agiremo nello stesso modo anche nei confronti delle fondazioni, come la Annibale Maggi di Seniga (Brescia), che intendono ospitare immigrati negli alloggi realizzati per gli anziani».

Ottobre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
7
8
9
10
11
13
14
15
16
21
22
23
24
26
27
28