ON. PAOLO GRIMOLDI (LEGA NORD)   VIOLENZA DONNE: IN LOMBARDIA ESCALATION PREOCCUPANTE. SERVE IL ‘FINE PENA MAI’ PER QUESTI MOSTRI

grimoldi_lega_nord"Nel bresciano un marocchino ha tentato di incendiare la sua compagna per punirla perché non rispettava le regole dell’Islam e, solo per un colpo di fortuna, la donna, già cosparsa di benzina, è riuscita a fuggire. Appena tre settimane fa, sempre nel bresciano, un indiano è invece riuscito a punire la moglie che voleva vivere in modo occidentale, dandole fuoco e adesso la donna si ritrova in gravissime condizioni. Domanda: perché la Boldrini in questi casi non dice niente? E perché ha taciuto anche due giorni fa quando un albanese a Varese ha massacrato la moglie davanti al figlioletto? E poi sarebbero questi i modelli di integrazione di cui tanto si riempiono la bocca nel centrosinistra? La difesa delle donne non può limitarsi a qualche convegno a Montecitorio con il buffet finale pagato dai contribuenti e al silenzio davanti a violenze di questa gravità e ferocia. Noi come Lega Nord agli sterili dibattiti preferiamo fatti concreti e auspichiamo che questi ‘mostri’ paghino le loro colpe con pene esemplari: per chi uccide o riduce in fin di vita una donna ci deve essere il ‘fine pena mai’.”

Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e Segretario della Lega Lombarda

Settembre 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
5
9
10
11
15
› PONTIDA
11:00
PONTIDA (BG)
Data :  15 Settembre 2019
16
17
18
23
24
25
26